Ora navigare è per tutti

Noleggio barche in Grecia

1-20 2224

Noleggiare una barca in Grecia per le tue vacanze

Noleggiate una barca in Grecia per provare sulla vostra pelle la combinazione magica di clima mediterraneo e mare scintillante che può offrire un’idilliaca vacanza in mare. Dovunque decidiate di noleggiare una barca in Grecia, siamo sicuri che ammirerete panorami stupendi arricchiti da incantevoli paesini greci nascosti lungo la costa. Potrete navigare lungo il Golfo Saronico e visitare una delle vestigia più antiche d’Europa nella capitale della storia, Atene, o visitare le isole paradisiache e gli arcipelaghi vulcanici, come le Cicladi, per esempio, dove troviamo la fantastica Santorini. 

Dove navigare in Grecia

Abbiamo barche a disposizione in tutta la Grecia. Da Atene, così ricca di storia, ai tanti arcipelaghi che si trovano sparsi nel mar Mediterraneo.

Ad Atene potete trovare tre porti:
Marina Kalamaki
Flisvos Marina
Agios Kosmas Marina

Altre zone interessanti appartenenti alla costa continentale sono:
Grecia Settentrionale
Grecia Occidentale
Tessaglia
Costa Attica

È possibile trovare barche a noleggio anche nelle Cicladi, nelle Sporadi, nel Dodecaneso e nelle Isole Ionie, così come nel Golfo Saronico.

Nei porti che abbiamo citato potrete noleggiare barche a vela, barche a motore, catamarani, yacht, caicchi e gommoni.

Le tariffe per attraccare in Grecia sono praticamente nulle in comparazione con altre destinazioni europee. Nel caso ci sia da pagare una quota, solitamente non supera i 20€.

Il clima in Grecia

È possibile navigare a partire da maggio e trovare già temperature miti che si aggirano intorno ai venti gradi. Le temperature più alte si registrano in luglio e agosto, quando in alcune zone si raggiungono i 30º gradi durante il giorno. Atene può risultare piuttosto difficile da gestire in agosto, quando le temperature si alzano notevolmente e il turismo è massimo. Certamente avere una barca pronta ad aspettarvi in mare può aiutarvi a rendere la visita più gradevole e leggera. 

Se navigate durante il periodo di punta, il vento principale da conoscere è il Meltemi. Questo vento proveniente da Nord comincia a soffiare a giugno/luglio e raggiunge la massima intensità ad agosto. In alcune zone come le Cicladi il vento può essere più forte a causa della mancanza di una costa continentale a fare da scudo agli arcipelaghi. Il vento nelle cicladi soffia con forza 5-7, mentre nelle isole Ioniche, per esempio, con una più mite forza 2-5.
A meno che non siate esperti lupi di mare, di solito raccomandiamo di navigare insieme a uno skipper professionista. Non solo vi dovrete preoccupare meno del tempo e dei venti, ma vi potrete godere in tranquillità la vista e la navigazione! Avere uno skipper è anche il modo migliore per imparare di più riguardo alla navigazione e può essere l’opzione perfetta per i giovani navigatori che vogliono migliorarsi. 

Dove andare e cosa vedere in Grecia

Avete intenzione di visitare Atene o di navigare nel Golfo Saronico o nella Costa Attica? I primi da visitare dovrebbero essere sicuramente il Partenone e l’Acropoli. Atene è uno dei luoghi più ricchi di storia in Europa e custodisce ancora moltissimi dei suoi tesori più antichi. Il centro città, poi, è pieno di incantevoli bar e ristoranti dove fermarsi a riposare dopo una lunga visita. 

Nelle Isole Ionie, potete trovare moltissimi posti dove uscire la sera come Kavos e Corfù, per chi preferisce invece stare fuori tutta la notte o organizzare la propria festa in barca privata. Non dimentichiamoci però delle splendide spiagge e delle tranquille grotte dove potrete rilassarvi cullati dalle tranquille onde che si infrangono sulle spiagge color perla sprigionando fresca aria di mare. Un consiglio: la spiaggia di Myrtos a Cefalonia è una delle nostre preferite! 

Le isole al largo della costa orientale della Grecia, come le Sporadi, si trovano tra incredibili lingue di sabbia e sassolini dove potrete rinfrescarvi o immergervi. Anche le isole possiedono comunque la loro parte di edifici storici, chiese e fortezze dove potrete perdervi alla scoperta della cultura ed architettura greca.

Le Cicladi ospitano paesini che in estate prendono vita grazie alla vibrante vita notturna, ma anche luoghi incantevoli come i mulini di Kato Mili a Mykonos. Le cupole blu delle chiese di Santorini che si stagliano contro il mare azzurro sono la cartolina perfetta da inviare ai propri cari. Inoltre, l’isola è famosa anche per il suo vino, dono della fertile terra dell’isola. 

Consigli utili per viaggiare in Grecia

Qui sotto riportiamo gli aeroporti più vicini alle zone in cui potrete noleggiare una barca.

Atene, Costa Attica e Golfo Saronico: Aeroporto Internazionale di Atene (ATH)

Grecia Occidentale
Porto di Kyllini: Aeroporto di Araxos (GPA)
Preveza, Palairos e Lefkada: Aeroporto di Aktion (PVK) 

Grecia Settentrionale
Salonicco e Macedonia: Aeroporto internazionale Salonicco-Macedonia (SKG)
Isole Ionie
Corfù: Aeroporto Internazionale di Corfù (CFU)
Cefalonia: Aeroporto Internazionale di Cefalonia (EFL)

Isole Sporadi
Skiathos e Skopelo: Aeroporto Internazionale di Skiathos (JSI)

Isole Cicladi
Paros: Aeroporto di Paros (PAS), con voli verso altre destinazioni in Grecia
Mykonos: Aeroporto Internazionale di Mykonos (JMK)
Santorini: Aeroporto Internazionale di Santorini (Thira) (JTR) 
Il nostro sito utilizza i cookie propri e di terzi per migliorare l'esperienza degli utenti e mostrare il contenuto secondo le tue preferenze.
Se si continua la navigazione, consideriamo che accetti il suo uso. Più informazioni.