Noleggio barche a Golfo degli Aranci

Noleggiare barche nel Golfo Aranci 


Il Golfo Aranci deve il suo nome all'italianizzazione del gallurese “Golfu di li Ranci”, ossia Golfo dei Granchi. In seguito il nome venne trasformato in Golfo Aranci, agrumi che non erano mai stati coltivati ​​in Sardegna.

Noleggiare una barca nel Golfo degli Aranci, potrebbe essere una partenza strategica perchè il suo antico porto romano è un importante snodo marittimo. Il centro abitato poi, immerso tra la bellezza paesaggistica della Gallura, è un tratto di costa dove lingue di sabbia si alternano ad alte scogliere che cadono a picco sul mare, una striscia di terra che termina a Capo Figari, habitat naturale di strane specie animali e vegetali. La montagna offre un'incredibile vista mozzafiato sulla meravigliosa baia del Golfo di Olbia e sulla vicina isola di Figarolo.

Scoprire il Golfo Aranci e il suo territorio vicino, un autentico museo naturale all'aperto, è un'esperienza indimenticabile grazie anche alle splendide baie di Cala Moresca, Cala Sabina, una spiaggia solitaria, e Punta Marana, una città piena di rocce  modellate dal vento, immerse in un incredibile specchio sul mare.

Scoprire il Golfo Aranci a bordo di un’imbarcazione  

Dal porto di Golfo Aranci, avrete la possibilità di fare molte escursioni via mare, per esempio a bordo di un agile gommone a noleggio con la vostra comitiva di amici, alla scoperta di incredibili insenature. Punta Filasca, Cala Greca e Cala del Sonno sono luoghi davvero incredibili, soprattutto per gli amanti delle immersioni. Esse offrono emozioni di grande profondità grazie a fondali marini che custodiscono tesori archeologici e un favoloso mondo sottomarino pieno di statue di pietra trachite. Cernie, orate e aragoste e molte altre specie si nascondono dietro coralli colorati e piccole caverne sommerse. Immergersi dunque in questo misterioso fondale è una delle esperienze più affascinanti, assolutamente da non perdere.

Cultura tipica del Golfo Aranci

Se avrete l’occasione di trascorrere una vacanza in barca nella zona nord orientale della Sardegna, tutti i vostri sensi saranno soddisfatti, compreso il gusto. La Gallura è infatti caratterizzata da una lunga e ricca tradizione enogastronomica che comprende ricette di mare e di terra. Una volta approdati con la vostra barca sulla terraferma gusterete i piatti tipici di questa terra. Una di questi è la zuppa gallurese, nei menu dei ristoranti la chiamano “suppa cuàta” (zuppa nascosta). Rappresenta da sempre uno dei piatti più caratteristici della Gallura. E’ preparata con strati di pane raffermo bagnato nel brodo di carne di pecora, formaggio pecorino sardo ed erbe aromatiche. Ancora, li puligioni, sono i tipici ravioli galluresi, lavorati a mano, ricchi di un ripieno dove il dolce della ricotta e l’agrume del limone o dell’arancia si fondono insieme, di solito seviti con sugo fresco.
Mazza frissa, un composto di panna e farina cotto in un tegame a fuoco molto lento. Copulettas, dolci tipici galluresi molto sfiziosi, ripieni di marmellata, sapa, miele e mandorle, ricoperti da uno strato di glassa e decorati con palline colorate.
Ovviamente non dimenticate di accompagnare il tutto con un buonissimo Vermentino di Gallura.

Tra manicaretti e la bellezza del mare blu della Sardegna non vorrete più fare ritorno a casa!

Le recensioni dei nostri clienti riguardo Golfo degli Aranci

4 recensione

Noleggio imbarcazioni > Barche > Italia > Sardegna > Golfo degli Aranci
Il nostro sito utilizza i cookie propri e di terzi per migliorare l'esperienza degli utenti e mostrare il contenuto secondo le tue preferenze.
Se si continua la navigazione, consideriamo che accetti il suo uso. Più informazioni.